Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].

Pagina Facebook di Vivi Ravenna Pagina Twitter di Vivi Ravenna

Rubriche - MITI DA SFATARE

Yogurt
Yogurt

Le origini dello Yogurt sono antichissime, si pensa venisse usato già in età preistorica.
Viene menzionato in molti testi sacri antichi e nella Bibbia come latte acido o fermentato. E' presente anche nei più antichi libri di ricette arabe dove veniva utilizzato nei vari tipi di piatti tradizionali ,se ne parla anche nelle cronache delle Crociate.

La storia del suo utilizzo nei secoli è largamente testimoniata da testi storici e leggende che si fondono perfettamente fino ai giorni nostri.
Una leggenda vuole la creazione dello yogurt per mano di un pastore che dimenticandosi del latte in un otre lo ritrovò più denso e acido, in realtà nessuno ha inventato lo yogurt se non se stesso basta infatti lasciare il latte all'aria e grazie all'azione dei germi si trasforma coagulandosi e fermentando.

La leggenda del pastore ha riscontri storici infatti nasce dal modo di conservare il latte da parte degli antichi popoli orientali che vivendo di pastorizia ed essendo nomadi era per loro normale abitudine utilizzare sacche derivate dagli stomachi e dalla pelle degli animali creando il presupposto della fermentazione tramite il contatto diretto del latte con gli organismi presenti nei contenitori di origine animale.
Si presume che a portare lo yogurt fino in occidente sia stato il continuo viaggiare dei pastori nomadi che si sono spinti fino al bacino del Mediterraneo e le guerre di conquista degli antichi popoli come i Romani, i Greci, i Fenici e gli Egizi.
Oltre essere un alimento lo yogurt è stato largamente usato come sostanza medicamentosa, per la purificazione del sangue, per risolvere i problemi intestinali e addirittura per la prevenzione della tubercolosi.

Una leggenda dice che Francesco I di Francia seguì una cura a base di yogurt datagli da un medico ebreo e che tale cura lo guarì completamente da una grave malattia.
Vi sono ancor oggi paesi dove la terapia a base di yogurt è normale prassi per la guarigione di alcune malattie e viene prescritta addirittura all'interno degli ospedali.
Ai giorni d'oggi lo yogurt è estremamente diffuso in ogni parte del mondo, se ne trovano svariate tipologie a seconda dei gusti e del modo di utilizzarlo. Ad esempio per noi occidentali è più visto come dessert o come spuntino e di conseguenza il suo sapore è più delicato e leggero mentre nella culture alimentare orientale dove il suo utilizzo è più mirato per la creazione di salse piccanti o acide o per marinare la carne lo yogurt è più denso ed ha un sapore decisamente più forte.
Lo yogurt è un alimento leggero e completo, ricco di calcio e proteine, ma a differenza del latte, che può dare intolleranza, è particolarmente digeribile e assimilabile ed è adatto per riequilibrare lo flora batterica intestinale.

Oltre essere un alimento adatto a tutti, dai bambini agli adulti, è indicato nelle diete ipocaloriche per il controllo e la diminuzione di peso, ma a differenza di quello che si crede è meglio utilizzare lo yogurt intero o alcune varianti di quello magro, tipo il greco, in quanto hanno un indice di sazietà molto più elevato di quelli light. E' facile incappare in un errore alimentare quantitativo con l'utilizzo del light perchè essendo meno calorico per molti è un tacito assenso per poterne assumere maggiori quantità, ma la dicitura light negli alimenti è un altro argomento.

MAIO

Altri articoli

  • Banane
    Le banane trovano origine nelle giungle del Sud Est asiatico. Si ritiene che vengano in particolare dalla penisola malese, perché è qui che si trova la maggior parte delle varietà. 2500 anni fa le banane si diffusero nella penisola indiana e li il grande condottiero Alessandro Magno le poté a…CONTINUA
  • Lattuga
    La lattuga, il cui nome deriva dal latino Lactuca, è un ortaggio di origini molto antiche e sembra provenga dal Medio Oriente. Sembra addirittura che in alcune tombe egizie vi siano state trovate raffigurazioni risalenti il 3000 avanti Cristo. Lo storico Plinio racconta che i legionari romani , qua…CONTINUA
  • Carciofo
    Il carciofo è stato introdotto in occidente dagli Arabi intorno al 1200. Infatti il suo nome deriva dall'arabo "Harsufa". E' una pianta erbacea perenne della famiglia delle Composite. Non è una specie spontanea, ma una modificazione del cardo selvatico. Il carciofo viene raccolto da novembre a …CONTINUA
  • Caffè
    La storia del caffè si perde nella "notte dei tempi ", tanto varia, sfuggente e antica è la sua origine. Il nome del caffè ricorda l'altopiano Kaffe in Africa, ricco di culture, ma incerto è se l'altopiano ha dato il nome alla pianta o viceversa. Pare che l'al…CONTINUA
  • Miele
    Le prime rudimentali arnie costruite dall'uomo risalgono al neolitico ( circa 7-8 mila anni fa ) e già tremila anni prima di Cristo troviamo in Egitto apicoltori che si spostano lungo il Nilo per seguire con le proprio arnie le fioriture delle piante. Gli Egizi a…CONTINUA
  • Cioccolato
    Secondo i botanici, l'albero del cacao cresceva spontaneo già  4000 anni prima di Cristo nei bacini dell' Orinoco e del Rio dell'Amazzoni. I primi a coltivarlo furono probabilmente i Maya, che lo introdussero nello Yucatan durante le migrazioni del XVII secolo prima di Cristo. Dai Ma…CONTINUA
  • Uova
    Fin dalla preistoria, osservando la nascita di rettili e uccelli, l'uomo si accorse subito che dall'uovo nasceva la vita. La vita equivale ad energia e quindi vitalità e per analogia le antiche civiltà : egiziani, persiani, greci e romani conclusero che l'assunz…CONTINUA
Vivi Ravenna - Gruppo Vivi Romagna - Elevel srl - P.IVA C.F. 02422490397 - Privacy Policy