Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].

Pagina Facebook di Vivi Ravenna Pagina Twitter di Vivi Ravenna

Monumenti

Saline di Cervia - Riserva naturale di Popolamento Animale
Saline di Cervia - Riserva naturale di Popolamento Animale
CITTÀ: Cervia (RA)
INDIRIZZO: Via Bova, 61
DESCRIZIONE

Di origine Etrusca e utilizzata poi dai Romani, la Salina di Cervia è una delle aree più famosa della zona. Cervia è così legata alle sue saline, che si pensa che ne derivi anche il nome (da Acervus che in latino significa cumulo).

C’è da specificare che in quelle epoche il sale aveva una funzione predominante essendo l’unico metodo di conservazione del cibo. Questo giustificava il suo costo, più o meno come oggi giorno potrebbe essere il petrolio.

Grazie a un decreto ministeriale del 1979, la Salina di Cervia viene istituita a Riserva Naturale di Popolamento Animale.

All’interno della riserva esistono due saline principali: la Salina di Cervia e la Salina del Camillone. L’ultima citata conserva ancora la metodologia antica e tradizione salinara da circa 2000 anni.

Varie testimonianze nel corso dei secoli legano l’importanza di Cervia al suo “oro bianco”, al punto che nei pressi della salina sorgono le Terme di Cervia, che tutt’ora utilizzano l’acqua salata per la cura di malattie articolari e respiratorie.

La flora presente nelle saline è conosciuta oltre che per la spiccata bellezza, anche per le proprietà culinarie e soprattutto medicinali, al punto che ancora oggi vengono utilizzate in erboristeria.

COME RAGGIUNGERE Saline di Cervia - Riserva naturale di Popolamento Animale

Vivi Ravenna - Gruppo Vivi Romagna - Elevel srl - P.IVA C.F. 02422490397 - Privacy Policy